Nel giorno del matrimonio sono tanti i fornitori coinvolti oltre al fotografo. È molto importante che si crei un’ottima sintonia tra i vari professionisti: tutti devono lavorare insieme per farti vivere il tuo grande giorno serenamente e senza intoppi.

Una squadra affiatata di aziende che si conoscono, collaborano bene e che condividono gli stessi valori è una scelta vincente nell’organizzazione di un matrimonio.

Ecco perché abbiamo deciso di presentarti una delle nostre più care amiche e partner professionali: Barbara Domaneschi, fondatrice di Slow Wedding.

Barbara Domeschi di Slow Wedding. Il Blog di Street Wedding Photography

Barbara Domeschi, fondatrice di Slow Wedding

SWP: Ciao Barbara, grazie di aver accolto il nostro invito e di essere nostra ospite.
Per i pochi che ancora non ti conoscono vuoi presentarti ed introdurre Slow Wedding?

Ciao, grazie a voi per l’invito.

Slow Wedding è specializzato nell’organizzazione di matrimoni di due o più giorni. A differenza di tutti gli altri wedding planner che impongono ritmi serrati per rispettare tempistiche da caserma, noi vogliamo dare agli sposi più tempo per godersi gli invitati e ogni istante di questo evento irripetibile.
Aiutiamo gli sposi che vogliono godersi la loro festa ad avere più tempo, in modo che non debbano arrivare a fine matrimonio e rimpiangere di non ricordarsi nulla perché è passato tutto troppo velocemente. Questo per gli sposi vuol dire avere la garanzia di evitare l’effetto frullatore e non perdersi nemmeno un emozione.

SWP: Cosa ti ha spinta a ideare Slow Wedding? Come nasce quest’idea?

Sono diversi anni che lavoro in questo settore e ogni volta che si arrivava alla conclusione della giornata sentivo le spose lamentarsi di non ricordarsi nulla perché era passato tutto troppo velocemente. Era stato tutto bello, ma non avevano avuto il tempo di godersela.
Una vita di aspettative, mesi e mesi di preparativi e poi tutto era scivolato via come se nemmeno fosse successo.
Non era giusto!
Lo sai che secondo uno studio scientifico il matrimonio è più stressante di una gravidanza e addirittura di un licenziamento??? E non è nemmeno il giorno più felice nella vita delle persone.
Perché lo vivono male; le aspettative sono troppo alte e non hanno il tempo di godersi il risultato. Per questo motivo ho deciso di cambiare le regole, per non accontentarsi del “si fa così perchè sempre stato fatto così”. L’obiettivo di Slow Wedding è che gli sposi abbiano più tempo per godersi quello che hanno sempre sognato e organizzato con cura in ogni dettaglio.

SWP: Te lo chiederanno tutti… ma il Budget?

Il budget preoccupa tutti gli sposi, poco importa che sia un matrimonio di un giorno o due.
I ragazzi non hanno conoscenza di questo mercato per cui per loro è complicato stilare un budget.
Ed è anche per questo motivo che una wedding planner può essere di grande aiuto.
Sui matrimoni di due giorni c’è in più l’errata convinzione che debba costare il doppio di un matrimonio normale visto che dura il doppio.
Nulla di più sbagliato.
Facciamo un esempio pratico. Il costo di un openbar con un buffet serale ed extratime per prolungare la serata, costa all’incirca 3.000,00€.
3000,00€ per avere un’ora in più di festa con ospiti e sposi stanchi e magari anche con qualche bicchiere di troppo.
Il costo di un brunch per esempio può essere lo stesso, con la differenza che sono tutti riposati e con ancora addosso l’emozione della giornata prima, e che il matrimonio prosegue ben oltre la sola ora in più. È sempre un discorso di priorità. Il budget va definito in base alla priorità degli sposi, a quello che per loro è più importante. Se per loro sono più importanti le fotografie dei fiori per esempio, la percentuale da dedicare a questa voce dovrà essere ovviamente maggiore rispetto alla seconda e così via per ogni aspetto dei preparativi.

SWP: Cosa cercano i tuoi sposi? Cosa sognano per il loro grande giorno?

I miei sposi vogliono avere del tempo di qualità da trascorrere con i loro invitati.
Nei matrimoni tradizionali di un giorno si è come dentro a un frullatore. Si fanno tutte le cose di corsa e non c’è oggettivamente tempo a sufficienza da dedicare a tutti gli ospiti.
Se supponiamo in un matrimonio di 100 persone almeno 5 minuti di convenevoli per ogni inviato, servono 8 ore sole per baci e abbracci e frasi di rito.
I miei sposi vogliono godersi ogni emozione.
Vogliono finalmente potersi sedere per il pranzo e gustarselo dall’inizio alla fine! In fin dei conti è la loro festa.

SWP: Cosa deve fare una coppia di sposi per contattarti e valutare l’organizzazione di un matrimonio Slow?

Possono semplicemente mandarmi una email a info@slowwedding.it, oppure chiamarmi al 3482573743 e fissare un appuntamento, anche via Skype nel caso in cui abitassero fuori zona.

SWP: Pensando alle fotografie e a Street Wedding Photography, siamo certi che in un matrimonio Slow una passeggiata in città potrebbe essere un’idea molto originale per arricchire il servizio fotografico: che ne pensi?

Assolutamente sì.
Uno dei princìpi del metodo Slow è anche quello di avere del tempo per gli sposi. Sembra assurdo eppure nella tradizionale giornata del matrimonio gli sposi non hanno nemmeno il tempo di rendersi conto del passo che hanno appena fatto.
Sono travolti dagli eventi.
Ritagliarsi del tempo per fare una passeggiata da soli credo sia un’ottima idea.
E’ l’occasione perfetta per raccontarsi tra di loro le sensazioni che stanno vivendo e l’occhio del fotografo può immortalare delle emozioni intime e altrimenti indescrivibili.

SWP: Bene, ti ringraziamo per essere stata nostra ospite, vuoi indicare ancora una volta i tuoi recapiti per coloro che hanno deciso di contattarti?

www.slowwedding.it
www.matrimonioslow.it info@slowwedding.it
3482573743

SWP: Grazie ancora Barbara.

Come vi avevamo anticipato i valori che legano SWP a Slow Wedding sono belli e importanti: dare il giusto tempo, evitare stress e pressioni, goderti la tua festa in compagnia di chi ami.. suonano familiari! La collaborazione con Barbara è sempre un piacere, ci si capisce al volo e tutto si svolge con estrema semplicità e sintonia, garantendo agli sposi la grande e gioiosa festa che hanno sempre sognato.

PER SCOPRIRE DI PIÙ SU SWP: Vedi alcuni dei servizi che abbiamo realizzato.

Sessione fotografica post-wedding a Venezia Realizzare le fotografie dopo il giorno del matrimonio in una città che ti è cara ti porta a vivere un’esperienza magica e particolare, un’emozione forte e speciale che arricchisce il tuo grande giorno di incantevoli sfumature.

Ritratto di coppia a Vicenza: Michela e Riccardo Un servizio fotografico ricco di stile e personalità per una giovane coppia, con cui abbellire le pareti del loro nuovo appartamento.

 

Pin It on Pinterest