Gallery

Durante una sessione SWP il mondo si ferma per un istante al passaggio degli sposi. E’ difficile spiegarlo a parole, ma la reazione delle persone è straordinaria. Davanti alla sposa tutti trovano un momento per un sorriso, un saluto, un augurio.

 

A Venezia un barista è uscito dal suo locale con 2 bicchieri di prosecco da offrire agli sposi.

A Verona una bambina ha seguito l’abito bianco per 100 metri sgranando gli occhi, con le mani alle guance, per poi dire con un filo di voce “Una principessa…”

Un parroco al telefono, di corsa tra le strade di Vicenza, si è fermato all’improvviso, ha respirato a fondo e ha detto agli sposi: “Voi fate bella la via”.

La SWP è anche questo: condivisione e stupore, incontro e meraviglia. Un abbraccio imprevisto, caloroso, inatteso e sorprendente…

Pin It on Pinterest